Home » Pittura

Pittura

GENESI

GENESI -  Arte Emozioni Poesia

OLIO SU TELA 30X60 2011

F**K THE BIG C!

F**K THE BIG C! -  Arte Emozioni Poesia

  TECNICA MISTA SU CARTA A4

OPERA DONATA PER IL PROGETTO 

Gallerista Jennifer Kosharek e Ria Vanden Eynde ha organizzato una mostra collettiva F **K THE BIG C! (A.F.IL CANCRO!) nel mese di settembre 2011-

645 Central Avenue # 11, St. Petersburg, FL 33701, USA

http://fckthebigc.tumblr.com/

PEACE LOVE RESPECT

PEACE LOVE RESPECT -  Arte Emozioni Poesia

OLIO SU TELA 20X20 ANNO 2010 EVENTO  CONTRO LA VIOLENZA 100 ARTISTE IN UN UNICA TELA


SOLITUDINE

SOLITUDINE -  Arte Emozioni Poesia

TECNICA TEMPERA SU CARTA 30X30 ANNO 2010

 PARTECIPA AL 30X30 GALLERIA OLDRADO DA PONTE (LODI)

 INSERITA NEL CATALOGO DELLA MOSTRA ART-EXPO PITIGLIANO (GROSSETO 2011)


Critica Opera: Solitudine

La Solitudine emozionale, che non è solamente esistenziale, in quanto in assoluto essa non esiste, perché noi siamo altro “da altro”, quindi mai soli. La solitudine non è , quanto ciò che diviene, e nell’opera dell’Artista è ben definita nella stratificazione sia cromatica che espressiva della figura rappresentata, che è bene dirlo è essa stessa alla ricerca di una parte di sé, tanto da rappresentarsi in una dimensione mancante , la propria metà. La dimensione mancante, attraverso quella mano colta nel viso, quasi vuole, o rientrare o “tenere” unite le due parti idealmente divise. Se l’opera rimanda ad un patire che sente la propria solitudine, e aggiungo solitudine emozionale, non possiamo  non cogliere lo “strutturarsi” della dimensione esistenziale della figura rappresentata, la quale nel suo porsi “ mancante “ di una parte di sé, pare essere determinata da vari e varie strutturazioni cromatiche ed espressive come “parti” esistenziali che la determinano. Essa sembra essere schiacciata fra nostalgia e speranza, confusa nel suo stesso “sentirsi vivere”. La solitudine allora è “ricordo di parte di sé perduta” e “desiderio di un voler essere, nel suo improbabile realizzarsi”. La solitudine è proprio il vivere emozionale di “toccare” il proprio limite, tra il Sé desiderante e il vincolo dell’alterità che, per essere deve negare proprio l’altro. La solitudine è anche “Centralità”, nella misura in cui si è soli  solamente postulando l’esistenza dell’altro. La solitudine è dimensione legata all’altro, nel quale l’IO si oggettivizza, ossia si pone di contro, quindi si è soli solo ponendo l’altro. Ma avendolo posto nella propria determinazione di solitudine , contestualmente noi ci approssimiamo all’altro, non divenendo quindi mai soli. L’opera rappresenta proprio questo: la solitudine che ci estranea, ma possiamo estraniarci solamente dall’altro il quale non si annulla, ma si determina “altro da noi”. La solitudine nel suo porsi è allora “approssimarsi”. Se ci sentiamo soli, è perché vogliamo e sentiamo di “ approssimarci.

Valtero Curzi Dottore in Filosofia

IO ALLO SPECCHIO

IO ALLO SPECCHIO -  Arte Emozioni Poesia

ACRILICO SU CARTONE TELATO 30X35 (n.d)

Virgy mailart group

Virgy mailart group -  Arte Emozioni Poesia

i miei libri d'artista

LECTURES ARTISTIQUES

Biennale Buenos Aires

 Arte Emozioni Poesia

I Magnifici 31 A.A.Cercasi Ritratto collettiva ideata e organizzata da Carla Colombo Sala espositiva ARTECARLA via Brianza 14 IMBERSAGO (LC) dal 21 Ottobre al 3 Novembre

Mostra Personale Biennale di Montevideo Uruguay

Mostra Personale Biennale di Montevideo Uruguay -  Arte Emozioni Poesia

PRESENTACIÓN DE LA EXPOSICION “INCONSCIUS” ESPRESSIONE DELL'ANIMA Sogni e colori……… Il mondo è un'armoniosa orchestra musicale, guidata da uno sconosciuto direttore,l'inconscio L'artista Virginia Milici alias Virgy da vita a linee e forme colorate per esprimere la propria interiorità individuale .Usando e sperimentando il colore liberamente. Per l’Artista la libertà è una delle molteplici vie che conducono verso l'intima struttura dell'anima. Fin dalla sua iniziazione artistica rappresenta e comunica attraverso sguardi e colori vivaci il suo continuo mutamento. In un linguaggio creativo che suscita, attraverso i tratti silenti e a volte sconvolgenti sensazioni, tristezza, stupore, felicità ed’inconsce paure. I suoi colori sono la danza dell’“IO" legame inconscio tra corpo e spirito,azione e pensiero. Nel dipingere esprime inconsciamente la realizzazione di un desiderio, di un'aspirazione e, perché no, di un proprio vizio. Le immagini legate a questa mostra, rivelano un cammino dell'artista nei confronti di se stessa. E non solo, anche un viaggio trasversale a ritroso nella vita. (Virginia Milici)

Mostre recenti a mia Cura

Mostre recenti a mia Cura -  Arte Emozioni Poesia

Io voglio pace Amore Rispetto 8 marzo Palazzo del Turismo riccione (RM)

Io voglio Pace Amore Rispetto

Io voglio Pace Amore Rispetto -  Arte Emozioni Poesia

Montegrotto Terme (PD) Palazzo del Turismo 25 giugno 2010

Mostre Internazionale MailArt

Mostre Internazionale  MailArt -  Arte Emozioni Poesia

Omaggio a Frida Kahlo 8 Marzo Palazzo del Turismo Riccione (RM)

Mostra MailArt Internazionale

Mostra MailArt Internazionale -  Arte Emozioni Poesia

Vita Che Frida! Palazzo Zuchermann Padova 23luglio 2010 A Teatro Spettacolo Che Viva Frida !

Mostra MailArt prossima a mia cura

Mostra MailArt  prossima a mia cura -  Arte Emozioni Poesia

Io Pinocchio e I miei Ricordi 3 ottobre 14 Novembre 2010 Villa Guidini Zero Branco (TV

Esposizione d'arte D'iner a la c'art Rouen France

Esposizione d'arte D'iner a la c'art  Rouen France -  Arte Emozioni Poesia

Impressions culinaires Publié le jeudi 21 octobre 2010 à 07H37 M et Alice Brazeau devant l'installation « Dîner à la c'art » M et Alice Brazeau devant l'installation « Dîner à la c'art » RUE DU COMMERCE. Le restaurant Ma Boîte à lunch accueille une installation de plasticien « M ».

Esposizione d'arte D'iner a la c'art  Rouen France -  Arte Emozioni Poesia

RAY JOHNSON and A BOOK ABOUT DEATH

RAY JOHNSON and A BOOK ABOUT DEATH -  Arte Emozioni Poesia

Una Nuova Mostra : Mailart & Fluxus dal 3 Novembre Sal Gallery Bookville NY D